Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione utente di terze parti. Per accettare la profilazione della navigazione e migliorare la tua esperienza utente leggi l'informativa.


Cookie policy   Accetta i cookies
728 x 90

San Vitaliano, il nostro fungo: simbolo o bruttura del paese?

San Vitaliano, il nostro fungo: simbolo o bruttura del paese?

Ma è attivo o no ? Funziona o no ?

" Da piccolo mi orientavo con quel lungo fungo colorato. Non con i campanili ma con quella chioma rossa e bianca che richiamava la mia attenzione anche a km di distanza. In Campania solo Brusciano,Melito, Caivano, Boscoreale e Santa Maria la Fossa ne hanno uno. E poi noi... "


Ma cos'è ? 
E' un  serbatoio pensile in cemento armato precompresso ( probabilmente della ditta Soles di Forlì) con una capacità di 500 mc di acqua, tra i 40 ed i 50 di metri di altezza. Età : una 40ina di anni. 

"E’ un’opera ecologica ed economica. Attraverso il caricamento notturno dell’invaso si diminuisce la spesa energetica, e poiché il suo funzionamento è assicurato da semplici leggi fisiche, non necessita di manutenzione. E’ progettato per resistere alle sollecitazioni sismiche e rappresenta una riserva d’acqua sicura su cui poter contare in caso di calamità quali incendio e temporanea interruzione delle linee di approvvigionamento idrico." 

E' ancora così ? 

La Gori non sta sfruttando quest'opera di alta ingegneria idraulica. Infatti la pressione idrica ai piani alti è scarsa. Quest'opera nelle estati degli anni '90 nonostante il razionamanto da parte dell'Acquedotto Campano ci dava acqua tutti i giorni. Negli altri comuni l'acqua c'era a giorni alterni, noi sempre!! 

E quindi ora della struttura che giganteggia nell'aere sanvitalianese e che per molti rappresenta un simbolo, che farne ?

300x250-2020

Ultimi articoli

I più letti per News

Categorie