Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione utente di terze parti. Per accettare la profilazione della navigazione e migliorare la tua esperienza utente leggi l'informativa.


Cookie policy   Accetta i cookies
728 x 90

San Vitaliano, entra in caserma a chiedere aiuto: ho fame! Ecco il bellissimo gesto dei Carabinieri

San Vitaliano, entra in caserma a chiedere aiuto: ho fame! Ecco il bellissimo gesto dei Carabinieri

Dannato Coronavirus.


Un uomo anziano bussa al citofono della Caserma dei Carabinieri di San Vitaliano.

"Posso entrare?". Aperto il cancello d'ingresso, si trascina verso la porta qualche metro più in là. " Ho bisogno di aiuto. Non riesco a mettere il piatto in tavola. Mi servirebbero anche un paio di mascherine per me e mia moglie!"
 E con le lacrime agli occhi, inizia a raccontare la sua vita e le sue attuali difficoltà.

I nostri uomini in divisa sono sorpresi ma iniziano a tranquillizzare l'uomo: "Vada a casa, veniamo noi tra un pò!"

Il tempo di guardarsi negli occhi, riunire un pò di forze e risorse, chiamare il supermercato amico affinché prepari un pacco contenente beni di prima necessità e via verso quell'indirizzo.

"Chi è?".
"Carabinieri" rispondono. L'uomo apre, non può credere ai propri occhi. Finalmente un pò di aiuto, una boccata d'ossigeno in un momento in cui, causa Coronavirus, tutto si è rallentato, fermato.

Umiltà, generosità e senso civico.

Il lato umano degli uomini in divisa. Quello che è accaduto a San Vitaliano dimostra, ancora una volta, quanto i Carabinieri siano molto più "vicini" di quello che si possa pensare. Ed in un momento così delicato anche un piccolo gesto di solidarietà acquisisce un valore ancora più grande.

Persone amiche, dal grande cuore, deputate alla serenità della Comunità.

Ed in questi giorni lo stiamo sperimentando. Li vogliamo, pretendiamo la loro solerzia, li applaudiamo. Ricordiamoci della loro importanza anche quando sarà passata la tragedia...

Pasticceria Velory

Ultimi articoli

I più letti per News

Categorie