Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione utente di terze parti. Per accettare la profilazione della navigazione e migliorare la tua esperienza utente leggi l'informativa.


Cookie policy   Accetta i cookies
728 x 90

San Vitaliano, ecco la truffa: acquistavano con documenti falsi e ciao ciao ai pagamenti

San Vitaliano, ecco la truffa: acquistavano con documenti falsi e ciao ciao ai pagamenti

I truffatori sono stati arrestati a San Vitaliano durante un'operazione dei Carabinieri locali guidati dal Comandante Pesapane

Carte di identità e tessere sanitarie. Addirittura buste paga. Documenti falsi ed in diverse quantità. Insomma tutto l'occorrente per mettere in piedi una truffa ai danni del malcapitato di turno.

I preferiti? Negozi di telefonia. Merce da migliaia di euro, portata via velocemente e "senza colpo ferire". Entravano, scegliendo l'identità del momento ed oplà che dal loro portafogli saltavano fuori i documenti di Peppe e di Antonio. Oppure Nicola e Giovanni. Telefonini di nuovissima generazione, comprati con una facilità impressionante da false identità e che non sarebbero mai stati pagati.

Obiettivo San Vitaliano. La truffa ( stavolta solo tentata!!!) era stata ideata da due soggetti, padre e figlio di Casalnuovo, sorpresi con documenti falsi a San Vitaliano .

I Carabinieri, durante il servizio di pattugliamento e controllo del territorio, attività pretesa dal Comandante Pesapane che guida la locale stazione, hanno fermato i due uomini presso un negozio di telefonia che insiste su via Nazionale delle Puglie.

Posti a perquisizione, i nostri uomini in divisa hanno trovato tutta la documentazione contraffatta utilizzata poco prima per tentare di truffare l'esercente locale.

I documenti sono stati sequestrati ed i due uomini arrestati per possesso e produzione di documenti falsi e posti agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

300x250

Ultimi articoli

I più letti per News

Categorie