Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione utente di terze parti. Per accettare la profilazione della navigazione e migliorare la tua esperienza utente leggi l'informativa.


Cookie policy   Accetta i cookies
728 x 90

San Vitaliano e Polveri Sottili: convocate subito i Sindaci del nolano per proporre azioni comuni!

San Vitaliano e Polveri Sottili: convocate subito i Sindaci del nolano per proporre azioni comuni!

Questa mattina l’ASSOCIAZIONE ITALIANA MEDICI PER L’AMBIENTE  Sub-Sezione provinciale di Napoli ‘Nola-Acerra’ ha richiesto al Direttore Generale della Città Metropolitana Generale l’immediata convocazione di tutti i sindaci delle aree interessate per concordare immediate azioni comuni a tutela della salute pubblica.

Facciamo appello al senso di responsabilità dei Sindaci, affinchè emettano ordinanze ad horas restrittive ed efficaci per ridurre l’inquinamento atmosferico ed invitiamo la popolazione a limitare il più possibile l’uso delle fonti inquinanti comuni.

Questa la richiesta dell’ ASSOCIAZIONE ITALIANA MEDICI PER L’AMBIENTE  Sub-Sezione provinciale di Napoli ‘Nola-Acerra’ – a commento dell’analisi degli ultimi dati della qualità della nostra aria.

Emerge, infatti, secondo l’associazione, la gravissima situazione di inquinamento atmosferico da polveri sottili certificata dall’Arpac e dell’Ispra (Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale), e in particolare per l’area nolana, acerrano-mariglianese, area vesuviana e quella di Napoli Est (zona via Argine e Ferrovia)

Tutto è ciò che è stato rappresentato questa mattina dal direttivo provinciale della realtà associativa e da una delegazione di Torre del Greco al Direttore Generale, Dott. Giuseppe Cozzolino  della Città Metropolitana: “ i dati certificati dall’Arpac-Ispra risultano i peggiori d’Italia con conseguente gravissimo nocumento alla salute pubblica, la cui reale entità complessiva neanche ci è concesso conoscere, in quanto, dopo decenni, sono ancora del tutto assenti i dati del Registro Tumori dell’Asl Napoli1 centro”.

Lucasweb

Ultimi articoli

I più letti per News

Categorie