Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione utente di terze parti. Per accettare la profilazione della navigazione e migliorare la tua esperienza utente leggi l'informativa.


Cookie policy   Accetta i cookies
728 x 90

La situazione attuale: le parole di un volontario

La situazione attuale: le parole di un volontario

Lui è Peppe Sepe della Protezione Civile "La Salamandra" NAPOLI.
Nel gruppo fb di MARIGLIANO INDIGNATA scrive:

Situazione Attuale. cumuli e balle esterni sono domati e bonificati… resta il problema dei materiali stoccati sotto i capannoni (uno è collassato su se stesso).
In pratica dopo aver domato le fiamme, un cumulo di spazzatura emana pe ore,se non giorni, fumo denso bianco dovuto all'autocombustione (senza fiamma) ed al raffreddamento dei materiali; quindi l'unico modo per evitarlo è o smuovere i rifiuti con i mezzi pesanti o sotterrarli con il terreno.

Purtroppo i Vigili del Fuoco per rischio crolli o collassi non possono accedervi con gli idranti, ne tantomeno possono addentrarsi le ruspe.

Quindi si, anche se per autocombustione i materiali sotto i capannoni stanno continuando a bruciare.

Visto che è stato attivato un COC, chiedo a chi di dovere: COSA DIAVOLO ASPETT LA SALA OPERATIVA PER MANDARE UN CARRO SCHIUMA?

AMINISTRATORI RIBELLATEVI, CHIEDETELO!!!

La schiuma è l'unico modo per soffocare i cumuli!!!!!!!"

Grazie Peppe

Studio Immobiliare Uno

Ultimi articoli

I più letti per News

Categorie