Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione utente di terze parti. Per accettare la profilazione della navigazione e migliorare la tua esperienza utente leggi l'informativa.


Cookie policy   Accetta i cookies
728 x 90

Isola ecologica: ecco chi sono i trasgressori e tutto il lavoro della Polizia Locale

Isola ecologica: ecco chi sono i trasgressori e tutto il lavoro della Polizia Locale

Telecamere attive! Da qualche giorno vi stiamo notiziando sull'attività posta in essere dalla polizia locale, guidata dal comandante Cirillo, per evitare un atteggiamento che fino a poco tempo fa per molti era quasi naturale: scaricare i propri rifiuti di ogni genere fuori i cancelli dell'isola ecologica intercomunale.

Risultato: 50 trasgressori beccati dalle telecamere.

Buono il risultato. Anche perché la certezza della pena serve anche come deterrente per gli altri malintenzionati. È un'ovvietà.

Il neo di tutta questa vicenda è che il comando di polizia locale deve destinare forze ed unità al progetto. Almeno un nostro vigile deve sedersi ore ed ore dietro la regia a guardare i filmati e sbobbinare le pellicole. Eh si, perché le telecamere registrano ma non segnalano la presenza dell'eventuale trasgressore che deve essere individuato dall'occhio umano. E quindi perdiamo risorse...

Veniamo al nocciolo. Chi sono i trasgressori individuati fino ad ora. Certamente non faremo momi e cognomi. Non è compito nostro mandare al patibolo. Qui cerchiamo di risvegliare un po' le coscienze.

Ma il dato circa la provenienza, la residenza dei trasgressori lo possiamo rivelare.

Pochi sanvitalianesi. Questo ci fa piacere perché denota un certo senso civico nostrano.  Da Scisciano ( che è parte lesa al pari nostro ) a Saviano, passando per Nola e Marigliano: tutta la fascia dei Comuni limitrofi è ben rappresentata. Questo è un elemento importante: le nostre risorse umane ed economiche ( che potrebbero essere utilizzate per altri progetti) devono essere sperperate per evitare che  qualche incivile non residente inzozzi il nostro territorio. E la cosa ci fa alquanto irritare.

Per cui probabilmente alle istituzioni servirebbe una mano anche da parte nostra, da parte di quei cittadini attivi che vogliono e giustamente pretendono il decoro della propria terra.

Gridiamolo ai quattro venti: le telecamere funzionano ! E cerchiamo di collaborare e tenere alta l'attenzione su queste vicende . 

300x250

Ultimi articoli

I più letti per News

Categorie