Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione utente di terze parti. Per accettare la profilazione della navigazione e migliorare la tua esperienza utente leggi l'informativa.


Cookie policy   Accetta i cookies
728 x 90

Giugno 2018, valore attuale PM10 simile a quello dello scorso anno: confermato trend negativo

Giugno 2018, valore attuale PM10 simile a quello dello scorso anno: confermato trend negativo

Due giorni fa, abbiamo pubblicato l'aggiornamento relativo alla qualità dell'aria rilevata dalla centralina ARPAC di Via Risorgimento a San Vitaliano.  Un paio di giorni fa eravamo a quota 65 sforamenti. 30 in più a quelli previsti dalla legge nell'arco dell'anno ( PM10: il valore giornaliero di 50 mg/m3 non può essere superato più di 35 volte nell'arco dell'anno).

Siamo andati a recuperare i dati relativi allo stesso periodo, il mese di giugno, ma riferiti allo scorso anno, il 2018.

Il 18 giugno dello scorso anno, doppiavamo il limite massimo consentito dalla legge: quota 70 sforamenti. 

 

Analizzando i dati e confrontando le due annualità, il trend degli sforamenti è sostanzialmente simile. 

La legge consente fino ad un massimo di 3 sforamenti al mese. Noi viaggiamo con la media di uno ogni due/tre giorni. Da anni. 

Idra Group

Ultimi articoli

I più letti per News

Categorie