Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione utente di terze parti. Per accettare la profilazione della navigazione e migliorare la tua esperienza utente leggi l'informativa.


Cookie policy   Accetta i cookies
728 x 90

Con un'ascia dalla moglie: arrestato algerino dai Carabinieri di San Vitaliano

Con un

Niente ferma l'inarrestabile senso del dovere dei Carabinieri di San Vitaliano, guidati dal Comandante Pesapane. 

Nella mattinata odierna, 15 agosto, la pattuglia in servizio si è trovata di fronte all'ennesimo caso di maltrattamenti in famiglia.

Stavolta un giovane di 32 anni M.S., di origini algerine, ma di adozione mariglianese, è stato sorpreso a Scisciano con in auto un'ascia.

Il giovane si trovava sotto l'abilitazione della moglie intento a voler entrare ma, l'arrivo della pattuglia ne ha pregiudicato il seguito.

Il Magistrato ne ha disposto l'arresto e la traduzione in carcere nell'attesa dei successivi accertamenti.

Non esiste festività per gli uomini impegnati nel contrasto all'illegalità!

Sprint Someca

Ultimi articoli

I più letti per News

Categorie