Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione utente di terze parti. Per accettare la profilazione della navigazione e migliorare la tua esperienza utente leggi l'informativa.


Cookie policy   Accetta i cookies
728 x 90

Ambiente, No ai roghi agricoli: l'amministrazione pensa alla salute pubblica

Ambiente, No ai roghi agricoli: l

Stop ai roghi e multe dai 100 ai 500 euro a chi non rispetti il provvedimento !

L’Amministrazione vuole frenare la consuetudine tipica del periodo estivo di accedenre fuochi volti ad eliminare sterpi, ramaglie, rifiuti di giardinaggio. L'obiettivo è quello di evitare molestie per l’immissione di fumi, fuliggine ed esalazioni maleodoranti.

Con l'ordinanza n. 10 c.m. è stato fatto divieto l'accensione dal 05/07/2018 al 15/09/2018.

Secondo lo stesso provvedimento è consentiva l’accensione di sterpaglie essiccate solo in fondi agricoli dalle ore 17 alle ore 19 con le seguenti prescrizioni:

1) L’accumulo di sterpaglie non deve superare le dimendioni di un metro cubo, deve essere posizionato ad almeno 100 mt dalle abitazioni e 50 mt dalle pubbliche strade, con obbligo di controllo.

2) E' consentita solo la combustione di materiale agricolo e forestale derivante da sfalci, potature nella misura di 3 metri cubi .

3) E' vietata l'accensione delle predette in giornate di caldo intenso e forte vento.

Sprint Someca

Ultimi articoli

I più letti per News

Categorie