Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione utente di terze parti. Per accettare la profilazione della navigazione e migliorare la tua esperienza utente leggi l'informativa.


Cookie policy   Accetta i cookies
728 x 90

Il Sindaco Raimo al Ministro Di Maio: riapra la discussione sui lavoratori del Salumificio Spiezia

Il Sindaco Raimo al Ministro Di Maio: riapra la discussione sui lavoratori del Salumificio Spiezia

Giovedì 6 dicembre si è tenuta nel piazzale del Salumificio Spiezia l’assemblea degli 82 lavoratori per fare il punto sulla situazione.

L’azienda è chiusa da più di un anno e, allo stato attuale, i dipendenti percepiscono la Naspi.

L’assemblea è stata drammatica. I lavoratori e le loro famiglie sono esasperati perché non vedono prospettive, e solo grazie alla polizia municipale non ci sono stati incidenti.

Nel corso della manifestazione di protesta, Il sindaco Raimo ha incontrato una delegazione di sindacati e dipendenti ed ho assunto formalmente l’impegno di attivarsi.

E  si è appellato al Ministero dello Sviluppo Economico (MISE), al Prefetto di Napoli, all'Assessore Regionale al Lavoro e allo Sviluppo e al Ministero dell'Ambiente chiedendo, in modo motivato, che sia ripristinato il prima possibile il tavolo già costituito al MISE che, ad oggi, non ha prodotto passi in avanti per la risoluzione della crisi aziendale e della conseguente vertenza. Il Comune di San Vitaliano, ha ribadito il sindaco,  "non ha gli strumenti per trovare una soluzione. Tuttavia, siamo disponibili a fare la nostra parte per cercare una via d’uscita dal problema".

Il dott. Raimo ha ricordato ancora una volta agli Interlocutori Istituzionali che "siamo anche in un’Area compresa nel triangolo della terra dei fuochi, già devastata dalla disoccupazione e sotto la minaccia costante dell’inquinamento ambientale, resa ancor più angosciante dall’ultimo grave rogo consumato il 3 luglio scorso. La tensione, quindi, è ai massimi livelli"

 

Data l’urgenza sociale, per scongiurare che i lavoratori e la popolazione, esacerbati, assumano iniziative non consone all’ordine pubblico , il sindaco ha chiesto  che il Ministero dello Sviluppo Economico coordinato dall'On.le Luigi Di Maio "programmi - da subito -  la data dell’incontro per la riapertura immediata della discussione" che, come è noto,  interessa tutti i Cittadini del nostro paese e del nostro territorio!.

Lucasweb

Ultimi articoli

I più letti per Amministrazione

Categorie