Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione utente di terze parti. Per accettare la profilazione della navigazione e migliorare la tua esperienza utente leggi l'informativa.


Cookie policy   Accetta i cookies
728 x 90

Tutte le criticità delle Poste di San Vitaliano: i commenti della comunità

Tutte le criticità delle Poste di San Vitaliano: i commenti della comunità

Diteci la vostra, dopo aver letto il dibattito sul gruppo Facebook " San Vitaliano: segnalazioni, discussioni e news"

Ieri, grazie ad una nostra concittadina, si è aperto un dibattito sui punti di criticità delle Poste di San Vitaliano sul gruppo Facebook "San Vitaliano: segnalazioni, discussioni e news" che puoi trovare QUI ( iscriviti se non lo hai già fatto!)

Se siamo qui a rendere pubblico ciò che parte della comunità crede dei servizi offerti dalle Poste locali, ovviamente è per raggiungere i suoi vertici e, per quanto possibile e nel rispetto delle risorse presenti, migliorare lo stato delle cose.

Nella speranza che chi di dovere possa trovar un indirizzo in quei commenti ( a volte un pò troppo diretti...), puoi leggere QUI tutto il dibattito.

Se non hai Facebook, ecco a te un paio di commenti:

" dare precedenza a 20 persone che hanno fissato l'appuntamento, quando poi fuori al caldo e con dei bambini ad aspettare il turno ce ne sono altre 70. Che ben venga la prenotazione, x carità, ma alternare i due gruppi nella stessa maniera non sarebbe male...es: 5 " numeri " e 5 prenotazioni...."

" Sono tre giorni consecutivi che vado, in perfetto orario, due ore prima della chiusura, e puntualmente, dopo un'attesa soffocante sul marciapiedi antistante, torno a casa con le pive nel sacco perché è scaduto il tempo! Alle 11:45 il bancomat è già vuoto e bisogna aspettare che lo ricarichino alle 14:30. 

" Capisco le pensioni, l'emergenza Covid (e pure lì....),  il personale in ferie per cui funzionano a scartamento ridotto, ma io che ho bisogno dei miei soldi, che stanno in mano a loro che devo fare? Inoltre ieri un'impiegata ha detto, e vi risparmio i modi, che l'utente deve avere il buono senso di capire che, alle 11:30 quando arriva, se c'è troppa gente deve andare via. Follia! L'organizzazione e il buon funzionamento dell'ufficio non dipende dall'utente ma da chi dirige l'ufficio stesso. Perché allora cara signora non lo chiude lei l'ufficio alle 11:30? Semplice, perché non può farlo! Allora, forse, l'attuale ufficio, così composto, è insufficiente a servire il comune di San Vitaliano? E allora o chiude o deve essere potenziato. Qui nessuno sta chiedendo agli impiegati sacrifici per la patria, ma penso pure che certi atteggiamenti di sufficienza se li potrebbero risparmiare, se lavorassero nel privato, non potrebbero permetterseli. Tant'è che niente di simile farebbe la segretaria di un avvocato, di un commercialista, di un dentista ecc. pur guadagnando molto meno e senza un euro di straordinario. Oggi, se riesco, farò un altro disperato tentativo! Stamattina alle 8:00 ho provato a prenotarmi con l'app ma è già tutto pieno!"

300x250

Ultimi articoli

I più letti per News

Categorie