Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione utente di terze parti. Per accettare la profilazione della navigazione e migliorare la tua esperienza utente leggi l'informativa.


Cookie policy   Accetta i cookies
728 x 90

San Vitaliano, tutte le novità sulla raccolta differenziata: ecco le parole del delegato Serpico

San Vitaliano, tutte le novità sulla raccolta differenziata: ecco le parole del delegato Serpico

La nuova Amministrazione Raimo aggiorna la regolamentazione del Servizio di Raccolta Differenziata e il Consigliere Delegato all'Ecologia Serpico ci illustra le novità principali, i controlli che verranno fatti e le prossime attività su cui stanno lavorando.

" Dall'8 ottobre è stata aggiornata la regolamentazione del Servizio di Raccolta Differenziata che in questi mesi ho preparato con l'Ufficio preposto, cercando di riorganizzarla in funzione sia delle nuove esigenze delle piattaforme dovute agli incendi di questa estate, sia delle segnalazioni dei cittadini ma sopratutto secondo l'idea di raccolta differenziata che ha questa Amministrazione.

Questo atto ufficiale rappresenta per me e per tutta l'Amministrazione Raimo un punto di partenza per raggiungere nel tempo una percentuale di raccolta differenziata almeno in linea con i paesi limitrofi. Attualmente la situazione non è semplice e partiamo dai seguenti dati:

Comune Abitanti 2016 2015 2014 2013

Camposano 5.300 59% 61% 59% 58%

Cimitile 7.300 57% 59% 56% 56%

Mariglianella 7.700 53% 55% 55% 50%

San Vitaliano 6.300 43% 42% 42% 46%

Scisciano 6.000 52% 52% 54% 52%

Visciano 4.500 88% 59% 61% 59%

Media provincia NA 46% 44% 43% 36%

Fonte dati: cittàmetropolitana.na.it

Le novità principali di questo nuovo regolamento sono:

- anticipo al giorno precedente del prelievo della carta e cartoni e degli sfalci di potatura;

- ampliata la possibilità di conferire l'olio vegetale esausto a tutti i giorni del mese con la presenza fissa sul territorio dei contenitori ubicati , in via sperimentale, fuori l'isola ecologica e vicino alla Casa Comunale. Ho ritenuto opportuna questa iniziativa sia perchè richiesta dai cittadini e sia perchè le statistiche territoriali evidenziano una raccolta di questi olii solo pari a circa il 2% di quelli prodotti. Significa che il 98% di questo rifiuto viene sversato da tutti noi nelle fognature generando così un doppio danno all'ambiente (usura e puzza delle fogne e mancato recupero dell'olio). Aggiungerei, inoltre, mancate quantità in kg che andrebbero ad aumentare le quantità e, quindi, le percentuali di raccolta di rifiuti differenziati;

- possibilità di poter conferire indumenti, scarpe e borse usate tutti i giorni del mese con la presenza fissa sul territorio dei contenitori gialli. Ho ritenuto opportuna questa iniziativa perchè molte quantità di questi rifiuti venivano conferiti nel secco indifferenziato;

- gli ingombranti e i RAEE verranno gestiti con la comoda prenotazione da fare al comune mediante la compilazione di un modulo. Successivamente l'ufficio confermerà il giorno del prelievo in funzione dell'ingombrante ritirato.

Fin da subito ci stiamo attivando per dare massima pubblicità all’ordinanza e già da questa settimana sono iniziati gli incontri con gli amministratori di condomini e parchi, proseguiremo poi con tutte le attività commerciali, industriali e di servizio e poi continueremo pubblicizzando periodicamente con manifesti, locandine e brochure in modo che l’intera cittadinanza sia costantemente informata.

Nei prossimi giorni verranno intensificate le attività di controllo del nostro territorio attraverso la nostra Polizia Municipale che dalla prossima settimana sarà coadiuvata anche da una pattuglia dell'Esercito Italiano che si è resa disponibile a collaborare con noi per contrastare i comportamenti irregolari in materia di rifiuti.  

Nei prossimi mesi, invece, insieme con l'Assessore alla Scuola prof. Ivana Mascia, ci dedicheremo all'individuazioni di progetti, incontri, convegni e iniziative da proporre alla Dirigente Scolastica per le nostre scuole finalizzati alla sensibilizzazione alla raccolta differenziata e alla cultura del riciclo."

 

Sprint Someca

Ultimi articoli

I più letti per News

Categorie