Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione utente di terze parti. Per accettare la profilazione della navigazione e migliorare la tua esperienza utente leggi l'informativa.


Cookie policy   Accetta i cookies
728 x 90

San Vitaliano alla Biennale di Venezia 2021 grazie al giovane architetto Martina Spiezia

San Vitaliano alla Biennale di Venezia 2021 grazie al giovane architetto Martina Spiezia

Orgoglio sanvitalianese

 

Orgoglio e speranza.

Il primo è ciò che mi ha fatto gonfiare il petto per quello che ha saputo realizzare la nostra  concittadina.

La seconda, invece, la speranza, è che giovani come lei possano ben seminare per il futuro di questo paese.

La testata amica di Marigliano.net ha riportato in questi giorni la bellissima notizia.

Alla 17esima edizione della mostra internazionale di Architettura che si tiene a Venezia ogni 2 anni, ha ben figurato la tesi di laurea a firma di due giovani architetti del nostro territorio, Maria Rosaria Tramontano di Marigliano e Martina Spiezia di San Vitaliano, supportate e guidate dai prof. Maria Cerreta e Michelangelo Russo dell’Università di Napoli Federico II.

" La tesi “REGENERATIVESCAPE: valori e strategie per la rigenerazione dei territori irrisolti” si è incentrata sull’area industriale di Napoli Est come caso studio per lo sviluppo di strategie circolari di rigenerazione dei territori di scarto, attraverso l’approccio agli Ecosystem and Landscape Services, attuando un processo di trasformazione incrementale in grado di attivare il metabolismo dei territori dello scarto, trasformandoli in paesaggi ad alto potere rigenerativo, ossia catalizzatori per l'innesco di cambiamenti positivi sul territorio".

È possibile approfondire il lavoro di tesi al seguente link: https://doi.org/10.3390/su12176975

300x250-2020

Ultimi articoli

I più letti per News

Categorie