Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione utente di terze parti. Per accettare la profilazione della navigazione e migliorare la tua esperienza utente leggi l'informativa.


Cookie policy   Accetta i cookies
728 x 90

San Vitaliano, alla Beethoven le Giornata della Memoria e del Ricordo.Appuntamento per il 30 gennaio

San Vitaliano, alla Beethoven le Giornata della Memoria e del Ricordo.Appuntamento per il 30 gennaio

Al centro dell'evento, la visione del Cortometraggio dal titolo “i Muri, i Ponti e la Disumanizzazione” realizzato dal FilmMaker sanvitalianese Francesco Maione

Con il significativo titolo “ Le Giornate della Memoria e del Ricordo” l’Istituto Comprensivo Statale A. Omodeo - L.W. Beethoven il 30 gennaio prossimo presso il plesso di via Roma in San Vitaliano ha organizzato un’attività scolastica e formativa per gli alunni delle V classi della Scuola Primaria e per gli alunni delle I, II e III della Scuola Secondaria di I grado di San Vitaliano, in occasione della Giornata Mondiale della Memoria.

Sarà un momento di aggregazione e di formazione per le ragazze e i ragazzi di San Vitaliano che un giorno saranno cittadini d’Europa, un’Europa si spera sempre più solidale e tollerante. Un’ Europa che è stata teatro nel secolo scorso del genocidio di milioni di ebrei, di guerre e devastazioni e che oggi nonostante tutto ciò sembra indifferente alle sofferenze e alle richieste di aiuto provenienti dai popoli africani.

Tre saranno i momenti salienti dell’incontro


- Accendere la Memoria: con la lettura di poesie tratte da “Se questo è un uomo” di Primo Levi e “Nascesse oggi” di Erri De Luca;

- Costruire la Memoria: mediante la visione del Cortometraggio dal titolo “i Muri, i Ponti e la Disumanizzazione” realizzato dal FilmMaker sanvitalianese Francesco Maione. Alla fine della proiezione ci sarà una breve riflessione degli alunni con l’autore del Corto per comprendere l’evoluzione o l’involuzione, dipende dai punti di vista, del genere umano;

- Vivere la Memoria: dopo la visione del Cortometraggio gli alunni saranno loro i protagonisti di questo interessante evento. Partecipando infatti al Laboratorio di Arte, avranno la possibilità di lasciare su un lenzuolo e una tela della Memoria un segno tangibile delle loro impressioni e considerazioni su quanto “vissuto” in quella giornata, in modo da “Ricordare per non dimenticare”.


Bellissima iniziativa della nostra Scuola, quindi non ci resta che ringraziare il corpo docenti e la Dirigente Scolastica per l’impegno e l’attenzione mostrata nell’avvicinare gli alunni sanvitalianesi a un tema così particolare com'è l’Olocausto.

Sprint Someca

Ultimi articoli

I più letti per News

Categorie