Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione utente di terze parti. Per accettare la profilazione della navigazione e migliorare la tua esperienza utente leggi l'informativa.


Cookie policy   Accetta i cookies
728 x 90

La rivoluzione per la cura della Prostata passa per San Vitaliano:si chiama dott. Nicola Spiezia

La rivoluzione per la cura della Prostata passa per San Vitaliano:si chiama dott. Nicola Spiezia

Il medico sanvitalianese ha avviato l'utilizzo presso la Clinica Villa dei Fiori di Mugnano di Napoli di una nuova metodologia per la cura della iperplasia prostatica

"Le novitá, la continua formazione, i trattamenti seri ed innovativi solo per il bene del paziente". 


Queste le prime parole del dottor Nicola Spiezia, sanvitalianese doc di Piazza Da Vinci, a commento della rivoluzione metodologica della cura dell'iperplasia prostatica che il medico sta utilizzando presso la Clinica Villa dei Fiori di Mugnano di Napoli.

Si tratta della nuova terapia laser non chirurgica per la cura dell'Iperplasia Prostatica targata SoracteLite, subito acquisita dal dott. Spiezia e dalla clinica alle porte di Napoli.

Come funziona?
SoracteLite usa per pochi minuti energia laser a bassa potenza (tipicamente 3/5Watt): la radiazione laser viene trasmessa utilizzando fibre ottiche posizionate per via percutanea nell’organo tramite aghi sottilissimi dal calibro inferiore al millimetro. La porzione di tessuto termicamente trattato viene riassorbita naturalmente dalla ghiandola nelle settimane successive, determinando la riduzione del volume prostatico e la risoluzione dei sintomi.

La micro-invasività e la sicurezza del trattamento sono garantite dai seguenti aspetti:
Tipo di approccio: SoracteLite è l’unico trattamento che sfrutta un approccio transperineale, utilizzando aghi sottilissimi per raggiungere la zona da trattare, evitando così interazioni traumatiche con l’ultimo tratto delle vie urinarie (uretra e vescica) e le complicanze spesso associate all’approccio transuretrale.

Assenza di rimozione di tessuto prostatico: l’energia laser viene applicata direttamente all’interno della prostata, causando una coagulazione del tessuto che,  riassorbito naturalmente dalla ghiandola, ne provoca la riduzione volumetrica, preservandone anatomia e funzionalità.

Trattamento non chirurgico: riduce drasticamente le complicanze legate alla chirurgia come sanguinamento, infezioni, impotenza, eiaculazione retrograda e consente di trattare pazienti che soffrono di patologie della coagulazione, soggetti a terapie anticoagulanti non sospendibili o modificabili.

Assenza di anestesia generale o locoregionale (spinale): Il trattamento SoracteLite viene eseguito in anestesia locale, evitando i rischi associati alle procedure anestesiologiche.

300x250

Ultimi articoli

I più letti per News

Categorie