Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione utente di terze parti. Per accettare la profilazione della navigazione e migliorare la tua esperienza utente leggi l'informativa.


Cookie policy   Accetta i cookies
728 x 90

L'EDITORIALE di oggi: GAD RADICI, c'è vita a San Vitaliano!

L

Il commento di oggi é affidato alla penna del nostro conterraneo Sabato Limonciello

Sabato scorso è stata presentata la stagione teatrale del gruppo GAD RADICI. Quest'anno la rassegna è intitolata a Giuseppe Venuso, un altro dei protagonisti della Filodrammatica nata negli anni 30 del secolo scorso e che si è trasmessa nel corso del tempo, fino ad oggi.

Il programma si articola, mediamente, in una rappresentazione al mese, dal prossimo Novembre fino a Maggio, con l'eccezione di Febbraio quando le rappresentazioni saranno due.

Quest'anno c'è una ulteriore novità, che punta ad avvicinare i giovani al Teatro, dedicando loro la giornata del giovedì precedente la rappresentazione, al costo simbolico di 1€.

Il GAD è una delle testimonianze di vitalità del nostro paese e lo è ad un livello pregevole. Gli attori calcano la scena con la padronanza e la bravura che richiama quella dei professionisti. Guidati da registi locali e coadiuvati da scenografi, e collaboratori in genere, in maggior parte del nostro paese o, al più, di paesi limitrofi

Inoltre, vengono avviati alla pratica teatrale, tanti giovani e ragazzi attraverso laboratori portati avanti con mano esperta dai soci più navigati.

Ed infatti la serata inaugurale è stata animata da tre gruppi, di età crescente, che hanno messo in scena: i più piccoli, un estratto dalla Gatta Cenerentola; i più grandicelli una difficile esibizione, basata su un testo complicato riguardante la famiglia; gli altri, hanno tentato di improvvisare, sulla base di input dalla platea.

Ma le serate teatrali sono ovviamente solo il punto culminante di un lavoro di preparazione che, durando diversi mesi, costituisce un naturale punto di aggregazione; come lo sono le serate stesse in cui avvengono le esibizioni durante le quali i cittadini sanvitalianesi hanno l’occasione di incontrarsi e “fare gruppo” condividendo una medesima passione.

Ma San Vitaliano non ha solo luoghi fisici in cui si respira lo spirito di comunità: ha anche diversi luoghi virtuali in cui ciò avviene. SanVitaliano.net, il giornale su cui scriviamo, primeggia tra questi essendo divenuto, con un lavoro meticoloso e costante dei suoi promotori, un autorevole punto di riferimento della nostra comunità. Con la capacità di essere presenza quotidiana, stimola l’interesse e la partecipazione alla vita civica.

Questi nuclei vanno apprezzati, incoraggiati e sostenuti: in mezzo al coro di lamentele, anche di chi ambisce a rivestire panni pubblici, e critiche incomprensibili di presunta capziosità, emergono come un faro di luce nella notte buia

300x250

Ultimi articoli

I più letti per News

Categorie