Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione utente di terze parti. Per accettare la profilazione della navigazione e migliorare la tua esperienza utente leggi l'informativa.


Cookie policy   Accetta i cookies
728 x 90

140.000 euro percepiti indebitamente: scovati 13 soggetti dai Carabinieri di San Vitaliano

140.000 euro percepiti indebitamente: scovati 13 soggetti dai Carabinieri di San Vitaliano

REDDITO DI CITTADINANZA: avevano attestato informazioni false al fine di percepire il reddito

Nella giornata del 18 gennaio, i Carabinieri della Caserma di San Vitaliano, guidati dal Maresciallo Pesapane, sono riusciti ad individuare 13 soggetti che percepivano indebitamente il reddito di cittadinanza.

Le verifiche sono partite setacciando numerose richieste di residenti di San Vitaliano e Scisciano

I "furbetti" avevano attestato falsamente informazioni sulla loro residenza (anche stranieri che avevano falsamente dichiarato di risiedere in Italia da almeno 10 anni).

In alcuni casi coppie di coniugi separavano le loro residenze al fine di risultare entrambi con i requisiti per percepire il beneficio.

In altri casi avevano omesso di dichiarare di esssere possessori di veicoli con cilindrate maggiori a quelle consentite.

Ancora, i percettori acquistavano veicoli del valore superiore a 15000 euro nonostante avessero dichiarato di essere in difficoltà economiche.

I 13 conterranei sono stati tutti deferiti all’A.G. e saranno segnalati all’INPS.

Gli accertamenti hanno permesso di appurare che i soggetti deferiti siano arrivati a percepire indebitamente circa 140.000 euro.

300x250-2020

Ultimi articoli

I più letti per News

Categorie