Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione utente di terze parti. Per accettare la profilazione della navigazione e migliorare la tua esperienza utente leggi l'informativa.


Cookie policy   Accetta i cookies
728 x 90

I più mortificati dal Lockdown donano 800 kg di pasta alla Caritas: il cuore dei commercianti

I più mortificati dal Lockdown donano 800 kg di pasta alla Caritas: il cuore dei commercianti

Siamo rimasti di stucco. 

Pochi giorni fa, abbiamo registrato proprio su queste pagine la protesta dei Commercianti ( nazionali e locali) per le mortificazioni lavorative patite tra i vari Lockdown, zone rosse e mancanza di adeguati ristori.

I più bersagliati. 

Tra loro anche titolari di bar e ristoranti: e, nonostante questo, arriva un nobile gesto da parte loro, il cuore oltre l'ostacolo. 

Succede a San Vitaliano, piccolo Comune alle porte di Napoli.

La Caritas è a corto di pasta. È una mancanza cronica, purtroppo, di cui abbiamo scritto più volte, con invito di aiuto alla Comunità. 

Ed i commercianti, riuniti sotto la bandiera dell'associazione AICAST, hanno pensato al prossimo, a chi in questo momento fa fatica anche a mettere il piatto in tavola.

Nella giornata di ieri, hanno donato 800 kg di pasta e 250 kg di zucchero alla Caritas di San Vitaliano.

" Un piccolo gesto - afferma Maurizio Napolitano, responsabile AICAST San Vitaliano- per dare una mano alla Caritas di San Vitaliano che si prodiga per aiutare tante famiglie in difficoltà.  Un ringraziamento da parte mia a tutti i nostri associati che, nonostante  il momento difficile che noi commercianti stiamo vivendo,  hanno accolto con entusiasmo e in massa questa proposta di beneficenza"

Grazie ai nostri commercianti. 

Ora, qualcuno potrà eccepire: " Il bene si fa ma non si dice!". È vero, siamo anche noi convinti che gli atti di liberalità si fanno col cuore e non devono passare come " pubblicità".

Ma siamo altrettanto convinti che sapere che diversi concittadini ( privati o commercianti che siano) si spendono per gli altri possa mettere in moto un meccanismo virtuoso, dando il via ad una sorta di osmosi del bene.

Grazie ancora ai commercianti.

E grazie sempre ai volontari della Caritas per il grande lavoro che fanno tutti i giorni.

300x250

Ultimi articoli

I più letti per Associazioni

Categorie